Realizzare un blog aziendale

Realizzare un blog aziendale: 4 motivi per averne uno

Nessun commento in content Editing da Redazione Onangel

Realizzare un blog aziendale significa poter raggiungere i vostri clienti, mettendo un attimo da parte le logiche della promozione nuda e cruda. Non esiste infatti strumento più adatto per migliore la comunicazione aziendale, per poter avvicinare gli utenti da un lato umano, e per aumentare anche il traffico verso il sito web le conversioni in acquisto presso gli e-commerce. Senza per questo fare della banalissima e noiosissima pubblicità. Vediamo dunque i 4 motivi per cui vale la pena avere un blog aziendale.

Comunicare con il blog aziendale

Quando pensate di realizzare un blog aziendale, considerate innanzitutto il suo potere comunicativo. Al contrario delle altre pagine del sito web, che non possono dare confidenza all’utente, gli articoli del blog possono rivolgersi direttamente a lui, annullando le distanze e suscitando anche delle emozioni, coinvolgendolo in prima persona.

Informare con il blog aziendale

Uno dei migliori vantaggi del blog aziendale, è la possibilità di fidelizzare i potenziali clienti dandogli qualcosa di veramente utile. Da questo punto di vista, il blog aziendale nasce per informare chi è alla ricerca di nozioni o di guide. Assicuratevi dunque di regalare ai vostri lettori un contenuto informativo e attendibile: in questo modo dimostrerete di avere a cuore i loro interessi.

Interagire con il blog aziendale

Gli articoli del blog aziendale possono rivolgersi direttamente al lettore ed invitarlo ad interagire con voi: basta semplicemente aggiungere una domanda, una call to action, un invito a partecipare e a contribuire all’articolo. In questo modo il lettore si sentirà coinvolto, potrà discutere di un certo tema con voi e, dunque, si sentirà più vicino all’azienda.

Realizzare un blog aziendale per i Social

Realizzare un blog aziendale significa anche donare vitalità alle vostre pagine social: potrete infatti condividere gli articoli del blog, così da stuzzicare l’attenzione di chi vi segue ed aumentare di riflesso la vostra visibilità tramite le condivisioni degli utenti. Inoltre, considerate anche che in questo modo aumenterete a dismisura il traffico del sito, distinguendovi positivamente agli occhi di Google.