acquisti natalizi e-commerce

Acquisti natalizi online: prepariamoci al Natale

Nessun commento in web marketing da Redazione Onangel

Compare la prima ricerca pubblicata sul blog ufficiale di Google AdWords, in riferimento al solo mercato statunitense, con i primi dati e le prime previsioni dedicate al Natale. Il periodo degli acquisti natalizi si avvicina per tutti gli e-commerce online, promettendo di rinvigorire i fatturati d’esercizio. Non solo: in questo periodo diventerà sempre più importante il mobile shopping e, più in generale, l’utilizzo degli smartphone sarà sempre più significativo nel processo decisionale di acquisto.

In particolare, e con riferimento al mercato a stelle e strisce, sebbene il tempo speso dagli acquirenti sui propri dispositivi stia diminuendo (del 7%, ma solo in riferimento alla singola sessione, con la conseguenza che forse la flessione può essere ben spiegata con il miglioramento della velocità e dell’efficienza delle piattaforme di mobile shopping) è anche vero che la quota di acquisti da smartphone è cresciuta del 64% nel corso dell’ultimo anno, e che oggi 3 acquirenti online su 10 attuano gli acquisti attraverso smartphone.

Ad ogni modo, è ben sbagliato ritenere che il ruolo dello smartphone sia prioritario esclusivamente per quanto concerne le fase conclusiva del processo di acquisto. Di contro, la piattaforma mobile assume una valutazione di principale riferimento in tutte le fasi del processo, dalla cattura delle “ispirazioni” alla ricerca delle migliori occasioni, per poi giungere a quella, già accennata, dell’acquisto vero e proprio.

In questo ultimo senso deve essere letta la crescita (+ 120%) delle ricerche mobili finalizzate allo shopping, con uno sviluppo superiore rispetto a quanto avviene da desktop. Il giorno della settimana maggiormente preferito è la domenica, con ricerche mediamente superiori di un quinto rispetto al resto della settimana.