Migliorare le conversioni di un sito

Migliorare le conversioni di un sito: consigli per un web marketing efficace

Nessun commento in web marketing da Redazione Onangel

Avete appena realizzato un sito web aziendale, e adesso desiderate spremerlo come un limone per ottenere nuovi clienti? Allora dovrete innanzitutto capire come migliorare le conversioni di un sito e come ottenere – in questo modo – contatti e altre informazioni utili per la vostra attività sul web. Vediamo dunque i migliori consigli per un web marketing efficace.

Migliorare le conversioni di un sito: di cosa si tratta?

Prima di procedere, è bene che sappiate una cosa: le conversioni sono tutte quelle azioni che un visitatore compie sulla vostra pagina, e che lo trasformano da un “fantasma” ad un utente in carne e ossa. All’atto pratico, una conversione potrebbe essere ad esempio la richiesta di un preventivo, l’iscrizione alla newsletter, oppure l’acquisto dei vostri prodotti o servizi. Grazie al web marketing, potrete aumentare le suddette conversioni e dare un valore tangibile al vostro portale aziendale.

Conversioni: potere alle Call to Action

Il primo consiglio per migliorare le conversioni di un sito è ottimizzare al meglio le Call to Action, ovvero i pulsanti che hanno lo scopo di invitare gli utenti all’azione. Questo significa che dovrete piazzare i suddetti strumenti in bella vista, magari in home page e/o all’interno dei contenuti che pensiate possano generare un traffico maggiore di utenti. Inoltre, un metodo molto efficace per sfruttare le Call to Action è la creazione di una landing page da sponsorizzare con Google AdWords.

LEGGI ANCHE: Come promuovere un articolo: 5 consigli per aumentare il traffico di un blog

Un design semplice ma accattivante

La ragione principale che spinge spesso le persone ad abbandonare al volo un sito, è il suo layout: quando si presenta troppo complesso graficamente, o dotato di menu poco intuitivi, il cervello degli utenti entra in corto circuito ed il sito stesso rallenta, rendendo il caricamento un’autentica sfida ai nervi. Per questo motivo, la regola è ottimizzare la grafica del sito e renderlo il più veloce possibile.

Sfruttare i contenuti multimediali

L’ultimo consiglio per migliorare le conversioni di un sito è sfruttare i contenuti multimediali: i video, ad esempio, sono molto più semplici da fruire e possono regalarvi maggiori chance di conversione dei vostri visitatori. Soprattutto se realizzati ad arte, con un linguaggio semplice ma anche convincente.