domain parking

Domain Parking: cos’è e come funziona?

Nessun commento in web marketing da Redazione Onangel

Non si tratterà di web marketing, ma il domain parking è comunque legata a doppio filo alle attività professionali sul web: pur essendo spesso utilizzato per guadagnare dei soldi dai click ottenuti per via dei banner promozionali, questa tecnica risulta essere utilissima anche per quegli imprenditori che hanno avuto l’idea per un business, o che decidono di trasferire il suddetto business online, cercando di anticipare la concorrenza. Ma cos’è il domain parking, e come funziona? Scopriamolo insieme.

LEGGI ANCHE: Link NoFollow: cos’è, come funziona e a cosa serve?

Cos’è il Domain Parking?

Il significato di domain parking è, letteralmente, “parcheggio del dominio“. Questa tecnica, dunque, consiste nel registrare un certo dominio utilizzando un Registrar e non un servizio di hosting, per bloccare semplicemente il nome ed evitare che qualcun altro possa prenotarlo al posto nostro. La spesa è pressoché quasi nulla, in quanto non collegando un sito, non dovrete ovviamente pagare per un server hosting. Di fatto, registrando e parcheggiando il vostro dominio avrete semplicemente la cosiddetta “pagina di cortesia” offerta dal Registrar.

A cosa serve il Domain Parking?

Il domain parking serve sostanzialmente a “prenotare” un certo dominio, in attesa di creare il sito web da collegare, o semplicemente perché avete avuto un’idea ma non avete attualmente il tempo necessario per svilupparla. Prenotando il vostro dominio e parcheggiandolo, avrete la certezza di bloccarlo, e dunque di togliervi un primo pensiero dalla testa, magari perché quel nome vi stuzzica molto, o semplicemente perché rappresenta il brand della vostra attività. Ed è dunque indispensabile bloccarlo, per evitare che qualcun altro lo faccia al posto vostro.

LEGGI ANCHE: Cloaking e Black Hat: scopriamo questa tecnica penalizzante

Si può guadagnare con il Domain Parking?

Ci sono utenti che registrano i domini che pensano possano attirare dei click casuali, e che sostituiscono le pagine di cortesia offerte dal registrar con una singola pagina piena zeppa di banner pubblicitari. In questo modo, chiunque visiterà quella pagina porterà un piccolo guadagno in centesimi di euro. Ovviamente si tratta di un guadagno quasi inesistente, ma creando una rete di domini parcheggiati (molto vasta) è possibile fare del domain parking una vera professione!